iscrizionenewslettergif
Esteri

Nuovi identikit: Maddie potrebbe essere viva

Di Redazione14 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lo dice Scotland Yard che ha aperto una nuova inchiesta. Indagini anche in Germania e Olanda

Nuovi identikit: Maddie potrebbe essere viva
Madeleine McCann

LONDRA, Gran Bretagna — I genitori sperano, Scotland Yard nutre qualche speranza. E’ ancora aperto e potrebbe portare a sviluppi la nuova indagine sul caso di Madeleine McCann, la bimba di quattro anni scomparsa nel 2007 da un albergo in Portogallo mentre i genitori erano fuori a cena.

Al programma della BBC “Crimewatch” sono stati mostrati una serie di identikit realizzati al computer, di persone viste intorno al resort di Praia de Luz, in Algarve, la sera della scomparsa. Scotland Yard vuole identificarle e interrogarle.

L’appello per l’identificazione sarà ripetuto in Germania e Olanda, paesi dove potrebbero vivere le persone da rintracciare. “Lo scopo – ha spiegato la polizia britannica – è identificare questi uomini, per escludere gli innocenti o stabilire se sono coinvolti in qualche modo”.

Gli investigatori ritengono che Maddie possa essere ancora viva. Nella lista delle persone coinvolte nella vicenda ci sono cittadini di cinque Paesi europei, fra cui Regno Unito e Portogallo.

L’inchiesta della polizia portoghese era stata chiusa nel 2008 senza risultati. Gli investigatori locali avevano puntato sui genitori, Katy e Gerry, ipotizzando che la bimba fosse morta in un incidente colposo e che questi avessero fatto sparire il cadavere. Ma le indagini avevano fatto cadere l’ipotesi.

Nel 2011 il premier Cameron, su pressione della famiglia, aveva incaricato Scotland Yard di riaprire il dossier e così è stato. La polizia inglese ha raccolto nuovo teorie, prove e testimoni. Soprattutto è venuta in possesso dei tabulati telefonici di persone che al momento del rapimento erano nella zona. Gli investigatori hanno compilato una lista di 38 persone che potrebbero essere coinvolte nella vicenda.

Usa: rimosso il responsabile missili nucleari

Il generale dell'Air Force Micheal CareyWASHINGTON, Usa -- Il comandante dei missili a lungo raggio degli Stati Uniti, generale Michael ...

Allarme bomba: Tour Eiffel evacuata

La meravigliosa Torre EiffelPARIGI, Francia -- E' stata riaperta al pubblico nella serata di ieri la Tour Eiffel. ...