iscrizionenewslettergif
Provincia

Temperature a picco: neve a 800 metri

Di Redazione11 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Temperature a picco a Bergamo città. Nevicate sulle montagne bergamasche e nelle valli 

Temperature a picco: neve a 800 metri
La Presolana

BERGAMO — Improvviso crollo delle temperature: Bergamo questa mattina si è svegliata sotto una pioggia leggera e con il termometro che segna solo 6 gradi, mentre le montagne alle porte della città sono imbiancate.

Come previsto già da giorni, la neve é scesa sui rilievi fino a quote basse, a circa 800 metri. Valle Seriana imbiancata e così anche la Valle Imagna.

In previsione del freddo in arrivo, già da alcuni giorni nelle case in città c’è la possibilità di accendere il riscaldamento. Come precisano da Palazzo Frizzoni, si puo’ fare senza necessità di deroghe maltempo “in quanto la normativa nazionale di riferimento prevede che l’accensione degli impianti termici dal 15 ottobre al 15 aprile debba avere una durata massima giornaliera di 14 ore, nella fascia climatica di Bergamo”.

In questo periodo dell’anno “gli impianti possono essere mantenuti in funzione in caso di necessità (come in questi giorni), per un massimo di 7 ore/giorno” – precisano dagli uffici del Comune.

Bergamo, cassa integrazione raddoppiata in un anno

I metalmeccanici della FiomBERGAMO -- E' cresciuto ancora e di parecchio il ricorso alla cassa integrazione in Lombardia. ...

Un albero per Papa Roncalli nel giardino dei “giusti”

papa giovanni XXIIIBERGAMO -- Gli hanno dedicato un albero nel "Giardino dei giusti del mondo". Così Padova ...