iscrizionenewslettergif
Italia

Meredith: dna su un coltello di Sollecito

Di Redazione11 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Meredith: dna su un coltello di Sollecito
Raffaele Sollecito

FIRENZE — I carabinieri del Raggruppamento investigativo scientifico (Ris) di Roma hanno iniziato l’analisi di tracce dei dna trovate su un coltello sequestrato in casa di Raffaele Sollecito, imputato con Amanda Knox nel processo per l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher avvenuro a Perugia.

Gli investigatori stanno lavorando in presenza dei consulenti di parte. La perizia è stata ordinata dalla corte d’assise d’appello di Firenze dove è in corso il processo.

Secondo quanto trapelato, sul coltello ci sarebbe una piccolissima quantità di materiale genetico. Al momento non sarebbe ancora possibile nemmeno stabilire se si tratti di materiale di natura umana o vegetale.

Anna Maria Franzoni lavora fuori dal carcere

Anna Maria FranzoniBOLOGNA -- Le è stato concesso di uscire dal carcere. Anna Maria Franzoni, la ...

Perseguita l’amante del marito: docente condannata

Il tribunaleGENOVA -- Secondo il giudice ha minacciato e perseguitato l'amante del marito. Per questo una ...