iscrizionenewslettergif
Esteri

Rapito il premier libico Ali Zeidan

Di Redazione10 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Rapito il premier libico Ali Zeidan
Il premier libico Ali Zeidan

TRIPOLI, Libia — E’ stato rapito questa mattina all’alba da un commando armato il primo ministro della Libia Ali Zeidan. Lo ha reso noto il governo.

Le tv panarabe Sky News Arabia e Al Arabiya riferiscono che il rapimento è avvenuto in un albergo a Tripoli.

Il governo “sospetta” due gruppi di ex ribelli, la “Camera dei rivoluzionari di Libia” e la “Brigata di lotta contro il crimine”, che dipendono in teoria dal ministero della Difesa e e dell’Interno.

Il governo ha riunito una seduta del consiglio dei ministri d’urgenza. “Il governo e il Congresso generale nazionale (il parlamento, n.d.r) affronteranno questa situazione”, aggiunge la nota, che “invita i cittadini alla calma”.

Una foto del premier libico Ali Zeidan al momento dell’arresto è stata diffusa dai rapitori e riportata da Al Arabiya. L’immagine mostra il premier con una camicia marrone semiaperta e un’espressione accigliata, tenuto sotto braccio da due persone in borghese.

Ieri l’esercito degli Stati Uniti ha spostato 200 marines alla base di Sigonella, in Sicilia, di fronte alle coste libiche.

Muore il pilota: passeggero fa atterrare l’aereo

L'aereo atterrato all'aeroporto di HumbersideLONDRA, Gran Bretagna -- E' lo scenario peggiore, l'incubo di ogni passeggero: che il pilota ...

Figlia del presidente beccata al festino a luci rosse

Katerina Zemanova e il padre presidentePRAGA, Repubblica Ceca -- Nuovo scandalo in Repubblica Ceca. La biondissima e avvenente figlia del ...