iscrizionenewslettergif
Valseriana

Caso Morandi: in arrivo nuovo esposto

Di Redazione10 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Caso Morandi: in arrivo nuovo esposto
Benvenuto Morandi

VALBONDIONE — Nuove rivelazioni sul caso Morandi che da mesi scuote la Valseriana e non solo. Secondo quanto trapelato, sarebbe pronto un nuovo esposto contro l’ex funzionario della filiale Intesa San Paolo Private Bank di Fiorano, nonché sindaco di Valbondione, indagato dalla procura di Bergamo per appropriazione indebita aggravata.

A presentarlo alla procura saranno gli eredi di una vedova della Media Val Seriana, scomparsa di recente. I cinque – fratelli e nipoti – hanno palesato l’intenzione di sporgere denuncia contro il sindaco di Valbondione, per l’incongruenza fra l’importo reale dei loro conti correnti e la rendicontazione fornita da Morandi.

I cinque eredi avevano affidato al funzionario di banca oltre ai conti correnti anche, titoli e polizze assicurative. Ora lamentano un ammanco di 200mila euro.

A dar loro manforte sarà l’avvocato Giuseppe Buonanno, di Bergamo, legale di altri tre risparmiatori che lamentano ammanchi sui loro conti correnti, gestiti a suo tempo da Morandi.

L’esposto sarà depositato nei prossimi giorni in procura. Sarà il quinto giunto sul tavolo dei pubblici ministeri che indagano sulla vicenda.

Morandi finora, attraverso il suo avvocato Angelo Capelli, si è sempre difeso sostenendo che si è trattato di operazioni finanziarie andate male.

Scivola sul sentiero Alpe Corte: escursionista soccorso

Il soccorso alpino in azioneVALBONDIONE  -- Un escursionista si è infortunato questo pomeriggio mentre si trovava nei pressi del ...

Caso Morandi: presto nuovi interrogatori

Benvenuto MorandiBERGAMO -- Continuano le indagini sul caso di Benvenuto Morandi, il sindaco di Valbondione ed ...