iscrizionenewslettergif
Italia

Usa: 200 marines a Sigonella, Nato in Sardegna

Di Redazione8 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Usa: 200 marines a Sigonella, Nato in Sardegna
Le navi coinvolte nelle manovre Nato al largo della Sardegna

SIRACUSA — L’esercito americano ha spostato 200 marines da una base militare spagnola a quella di Sigonella, in provincia di Siracusa, in Sicilia. Lo rende noto la Cnn citando fonti militari americane.

Lo spostamento di truppe arriva dopo le tensioni tra Washington e Libia per il blitz che ha portato alla cattura di uno dei leader di Al Qaeda, Abu Anas Al Libi.

La mossa, scrive la Cnn, è collegata a “potenziali minacce” alla sicurezza della missione diplomatica americana in Libia, già colpita pesantemente nel 2012 a Bengasi, quando l’attacco alla sede diplomatica da parte di milizie integraliste costò la vita all’ambasciatore Chris Stevens.

La decisione, presa in accordo con il dipartimento di Stato, è una “misura cautelativa” dopo il blitz che ha portato alla cattura di Al Libi.

Nel frattempo, al largo delle coste della Sardegna sono in corso manovre militari congiunte della Nato. Coinvolte 23 navi da guerra, fra cui la portaerei italiana Cavour, due sottomarini, nonché elicotteri e aerei da combattimento.

Bimba scarabocchia il Ponte Vecchio: padre ripulisce

Ponte VecchioFIRENZE -- Ha disegnato delle stelline con un pennarello arancione sul muro davanti al busto ...

Ragazzina di 12 anni si getta dal terzo piano

L'ambulanzaFIRENZE -- Drammatica vicenda a Firenze. Una ragazzina di 12 anni si è gettata da ...