iscrizionenewslettergif
Cultura

Nobel per la fisica a Englert e Higgs

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nobel per la fisica a Englert e Higgs
Peter Higgs e Francois Englert

Il Nobel per la Fisica è stato assegnato al belga Francois Englert, della Libera Università di Bruxelles, e al britannico Peter W. Higgs, dell’Università di Edinburgo. I due hanno previsto l’esistenza dell’ormai celebre bosone di Higgs, particella grazie alla quale esiste la massa.

Englert, 81 anni, e Higgs, 85 anni, hanno teorizzato l’esistenza del bosone nel 1964. Englert aveva pubblicato il suo articolo insieme all’americano Robert Brout, deceduto nel maggio 2011, pochi mesi prima dell’annuncio dei dati preliminari sulla scoperta, presentati nel dicembre 2011 al Cern di Ginevra.

La teoria dei tre scienziati è stata confermata nel 2012 dagli esperimenti del Cern di Ginevra Cms e Atlas, guidati all’epoca dagli italiani Guido Tonelli e Fabiola Gianotti, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn).

Il Cern di Ginevra ha trasmesso un tweet di congratulazioni a Englert e Higgs: “Congratulazioni dal Cern, esperimento Atlas e esperimento Cms a François Englert e Peter Higgs per il Premio Nobel di Fisica”.

Nobel per la medicina a tre biologi cellulari

L'assegnazione del Nobel per la medicina ai tre scienziatiGli scienziati americani James Rothman, Randy Schekman e il tedesco Thomas Südhof hanno ricevuto congiuntamente ...

Il “Requiem” di Mozart a Villongo

Il coro Vox Lucis di VillongoSi terrà sabato 26 ottobre alle ore 21, alla parrocchia di Sant'Alessandro, a Villongo, il ...