iscrizionenewslettergif
Economia

Cuneo fiscale: 300 euro in più in busta paga

Di Redazione7 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lo ha annunciato Letta. Nella legge di stabilità il riordino aliquote Iva e 2,5 miliardi per lavoratori e imprese

Cuneo fiscale: 300 euro in più in busta paga
Cuneo fiscale: 300 euro in più in busta paga nel 2014
Cuneo fiscale: 300 euro in più in busta paga nel 2014

Cuneo fiscale: 300 euro in più in busta paga nel 2014

ROMA — Il governo prevede un taglio da 2,5 miliardi al cuneo fiscale che consentirà ai lavoratori di avere 250-300 euro in più in busta paga nel 2014. Lo ha annunciato il premier Enrico Letta.

“Ne discuteremo con le parti sociali e ci saranno vantaggi anche per le imprese – ha detto Letta -. La legge di stabilità avrà come cuore la riduzione del cuneo fiscale”.

Letta ha definito la disoccupazione giovanile come “il dramma principale dell’Italia”. E ricordando le iniziative attuate dal suo governo in materia, allarga lo spettro del discorso: “Bisogna che in Italia il costo del lavoro scenda. E’ insopportabile il costo attuale del lavoro. La legge di stabilità avrà come cuore la riduzione del cuneo fiscale. Dobbiamo dare soldi in busta paga ai lavoratori e non solo alle imprese. Ne discuteremo. Nel 2014 i lavoratori italiani avranno un beneficio in busta paga. Ne discuteremo con le parti sociali, e ci saranno vantaggi anche per le imprese”.

“Nelle prossime settimane, nei prossimi mesi presenteremo una legge di stabilità e lavoreremo a mettere ordine nelle aliquote dell’Iva. Lo faremo tenendo conto dei problemi della finanza pubblica”, sottolinea Letta.

Quanto al cuneo fiscale, Letta pensa a un un intervento sulle detrazioni Irpef per il lavoro dipendente e prevede che del possibile intervento di 4-5 miliardi nella legge di stabilità, metà sia destinato ai lavoratori e metà alle imprese. Il calcolo è solo indicativo perché le variabili sono molte. In questo caso il bonus potrebbe essere erogato in un’unica tranche.

Draghi: i mercati chiedono stabilità all’Italia

Il presidente della Bce Mario DraghiFRANCOFORTE, Germania -- "Il messaggio che i mercati inviano all'Italia e agli altri Paesi in ...

Crolla il gettito Iva: 3,7 miliardi in meno nel 2013

Cala del 5,2 per cento il gettito IvaROMA -- Nei primi otto mesi del 2013 il gettito Iva è calato del 5,2 ...