iscrizionenewslettergif
Isola

Artigiano di Bonate muore annegato in Brasile

Di Redazione4 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Durante il bagno perde la vita anche un amico di Pisa che ospitava il bergamasco. Forse travolti dalle onde

Artigiano di Bonate muore annegato in Brasile
Artigiano bergamasco muore annegato in Brasile

BERGAMO — Due amici in vacanza in Brasile sono morti annegati mentre stavano facendo un bagno davanti alla spiaggia di Praia da Ponta Branch, in Ilheus, a sud di Bahia. Uno dei due era un bergamasco: Mario Locatelli, 50 anni, originario di Bonate Sotto.

Locatelli era di professione artigiano. L’amico che ha perso la vita insieme a lui è Roberto Frigeri, 59 anni, di Pisa, che aveva una fattoria a sud di Bahia e aveva ospitato il bergamasco.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso gli accertamenti della polizia. Secondo la prima ricostruzione fornita da un cuoco originario di Bonate che oggi vive laggiù, lunedì pomeriggio Locatelli, Frigeri, il cuoco bonatese e un quarto italiano, erano in spiaggia. Tutti insieme hanno fatto un bagno nell’oceano. L’acqua era fredda e le onde piuttosto alte. L’italiano e il cuoco sono entrati in acqua ma presto sono usciti a causa delle condizioni del mare. Locatelli e Frigeri invece hanno continuato a nuotare.

A un certo punto una delle onde avrebbe inghiottito i malcapitati, non lasciando loro scampo. Subito gli altri due connazionali hanno cercato di portare aiuto. Hanno tentato di salvare gli amici ma non ci sono riusciti.

Di loro non c’era più traccia. Sono stati ritrovati il giorno successivo dalla Guardia costiera, impegnata nelle ricerche.

Pemco, accordo raggiunto: salvi 27 posti di lavoro

La bandiera dalla CgilFILAGO -- Per ventisette lavoratori su un organico di sessanta il posto di lavoro è ...

Scontro auto-moto: muore motociclista di Calusco

AmbulanzaMEDOLAGO -- Tragico incidente stradale ieri pomeriggio a Medolago. Un motociclista di 36 anni, a ...