iscrizionenewslettergif
Italia

Arrabbiato con i medici estrae bomba a mano

Di Redazione3 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Arrabbiato con i medici estrae bomba a mano
Il policlinico "Le scotte" di Siena

SIENA — Ha dato in escandescenze contro il personale dell’ospedale. Poi arrabbiatissimo ha estratto una bomba a mano. Da esercitazione, ma comunque in grado di esplodere.

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri al policlinico “Le Scotte” di Siena, dove l’uomo era ricoverato dal giorno precedente.

“Arrabbiato” per il trattamento sanitario obbligatorio cui era sottoposto, un 45enne senese ricoverato all’ospedale di Siena ha estratto l’ordigno, terrorizzando il personale medico che subito ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Solo dopo l’arrivo dei militari e del personale sanitario, l’uomo si è convinto a riporre la bomba a mano. L’ordigno sarà fatto brillare oggi da militari specializzati.

Scuote neonato e gli causa emorragia: padre indagato

Scuote il bimbo che piange: neonato graveTORINO -- Un neonato di due settimane è ricoverato in  gravi le condizioni all'ospedale infantile ...

Strangolatore di Lodi: sentite altre 10 ragazze

Il procuratore capo Vincenzo RussoLODI -- Sono almeno dieci la donne che hanno avuto a che fare per incontri ...