iscrizionenewslettergif
Italia

Omicidio Melania: Parolisi condannato a 30 anni

Di Redazione1 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Omicidio Melania: Parolisi condannato a 30 anni
Salvatore Parolisi

L’AQUILA — Uno sconto di pena. La corte d’assise d’appello di L’Aquila non ha confermato l’ergastolo per Salvatore Parolisi, accusato dell’omicidio della moglie Melania Rea, avvenuto alla Ripe di Civitella in provincia di Teramo, il 18 aprile del 2011.

I giudici hanno condannato l’ex caporalmaggiore dell’Esercito a 30 anni. La sentenza è arrivata ieri sera dopo nove ore di camera di consiglio.

A Parolisi è stato riconosciuto lo sconto di pena di un terzo per aver scelto di essere giudicato, già in primo grado, con il rito abbreviato. Diminuita l’aggravante del vilipendio mentre è rimasta la crudeltà.

I sei giudici popolari sono usciti tutti insieme con bocche assolutamente cucite e non hanno voluto rilasciare altre dichiarazioni. L’udienza finale del processo è durata due ore e mezzo. In aula il legale della famiglia Rea ha mostrato anche una video chat hard di Parolisi e della sua amante Ludovica.

Ex calciatore trovato morto sulla scogliera

Il luogo del ritrovamento del cadavere di MusellaSAVONA -- E' giallo sulla morte dell'ex calciatore Gaetano Musella, il cui cadavere è stato ...

Cortina: enorme frana da una parete di roccia

Il gruppo del SorapissCORTINA D'AMPEZZO -- Un boato terrificante e una enorme parete rocciosa, larga 300 metri per ...