iscrizionenewslettergif
Italia

Ex calciatore trovato morto sulla scogliera

Di Redazione1 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ex calciatore trovato morto sulla scogliera
Il luogo del ritrovamento del cadavere di Musella

SAVONA — E’ giallo sulla morte dell’ex calciatore Gaetano Musella, il cui cadavere è stato trovato questa mattina sulla scogliera di Caprazoppa, a Finale Ligure (in provincia di Savona).

Il corpo senza vita è stato scoperto da un turista tedesco non lontano dalla fabbrica della Piaggio Aero Industries, tra Finale e Borgio Verezzi, ai margini dell’Aurelia.

Al momento del ritrovamento Musella indossava una maglietta e un paio di ciabattine da mare ed era senza pantaloni.

Ancora incerte le cause della morte. Gli inquirenti propendono per un malore, ma non è ancora del tutto esclusa la pista dell’omicidio. L’esame esterno del cadavere compiuto dal medico legale non avrebbe evidenziato lesioni tali da far pensare a un’aggressione. La salma è stata trasferita all’obitorio per l’autopsia.

Gaetano Musella, detto Nino, ex calciatore del Napoli anni Ottanta, di recente era stato allenatore della Sanremese.

Maugeri: l’Agenzia delle Entrate chiede 31 milioni

La Fondazione MaugeriMILANO -- Un maxi risarcimento da 31 milioni di euro per danno patrimoniale e morale. ...

Omicidio Melania: Parolisi condannato a 30 anni

Salvatore ParolisiL'AQUILA -- Uno sconto di pena. La corte d'assise d'appello di L'Aquila non ha confermato ...