iscrizionenewslettergif
Italia

Cortina: enorme frana da una parete di roccia

Di Redazione1 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il crollo nel gruppo del Sorapiss, Dolomiti Bellunesi. Sopralluogo dei soccorsi: non risultano al momento vittime

Cortina: enorme frana da una parete di roccia
Il gruppo del Sorapiss

CORTINA D’AMPEZZO — Un boato terrificante e una enorme parete rocciosa, larga 300 metri per un’altezza di 400 metri, si è staccata questa mattina all’alba dalle Dolomiti Bellunesi, sopra Cortina d’Ampezzo.

Il distacco è avvenuto dalla croda Marcora , nel gruppo del Sorapiss. Sul posto stanno effettuando i primi rilievi su un elicottero gli uomini del soccorso alpino della Forestale di Auronzo di Cadore.

Il distacco è avvenuto ad un’altezza di 3.150 metri. Non si conoscono ancora le cause del movimento franoso né se abbia interessato persone o cose.

Secondo il Soccorso alpino, la frana avrebbe le dimensioni di circa mille metri cubi di materiale. Il crollo ha investito una tratta secondaria del sentiero principale, di solito usata come scorciatoia.

“E’ stata una caduta verticale – ha riferito all’Ansa il vicecomandante della Forestale Isidoro Furlan -, è quasi impossibile che i turisti si siano avventurati su questa zona. Non vedo pericoli di nessuna sorta tranne il veder sgretolarsi queste bellissime montagne che ogni tanto hanno segni di cedimento. Questo crollo secondo è un crollo fisiologico, che doveva accadere, ma non è stato provocato da grandi piogge”.

Il Sorapiss é uno dei principali gruppi delle Dolomiti ampezzane e si trova tra Cortina d’Ampezzo e San Vito di Cadore.

Omicidio Melania: Parolisi condannato a 30 anni

Salvatore ParolisiL'AQUILA -- Uno sconto di pena. La corte d'assise d'appello di L'Aquila non ha confermato ...

Giuliano Gemma muore in un incidente stradale

Giuliano GemmaROMA -- E' morto ieri sera a Roma Giuliano Gemma. Il celebre attore è rimasto ...