iscrizionenewslettergif
Politica

Letta mercoledì alle Camere: chiederò la fiducia

Di Redazione30 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il premier: vado in parlamento a chiarire. Non farò il travicello. Berlusconi punta a nuove elezioni. Vittoria dei falchi nel partito

Letta mercoledì alle Camere: chiederò la fiducia
Il premier Enrico Letta si presenterà mercoledì alla Camere per chiedere la fiducia al suo governo

ROMA — L’epilogo della crisi di governo ha una data. Mercoledì il premier Enrico Letta andrà in parlamento e si confronterà con i voti delle Camere.

“Non ho intenzione di governare a tutti i costi – ha detto Letta confidando sui numeri fra i quali i senatori a vita nominati di recente da Giorgio Napolitano -. Chiederò la fiducia non per tre giorni per poi ricominciare come prima, ma per andare avanti e applicare il programma. Se non c’è, tiro le conclusioni”, afferma.

“Abbiamo valutato una situazione molto complicata e complessa, abbiamo deciso di andare in Parlamento al più presto. I ministri del Pdl hanno posto delle valutazioni e sento che in parlamento c’è incertezza. Per questo vado in Parlamento a chiarire. Non voglio essere un re travicello. Onestamente ho perso il filo da un po’ di giorni delle vicende politiche e delle posizioni del Pdl” ha proseguito Letta.

“Penso la cosa migliore sia andare in Parlamento e porre la questione di fiducia”. E davanti ad un clima di evidente incertezza politica, il Capo dello Stato definisce “risolutivo” il voto di fiducia alle Camere, a partire da mercoledì.

I numeri di una nuova maggioranza si verificheranno solo in Aula ma nel Pdl è in atto un terremoto politico. Berlusconi punta già dritto a nuove elezioni. Nel frattempo, pur con toni e sfumature diverse i suoi 5 ministri si dissociano dalla deriva “estremista e radicale” e il partito, dove i falchi sembrano aver preso il sopravvento.

ll Pdl ritira i ministri: il governo precipita

Berlusconi e AlfanoROMA -- Serviva il casus belli e il casus belli e' arrivato: il mancato rinvio ...

Crisi: Berlusconi spinge per le elezioni subito

Silvio BerlusconiROMA -- "Sono pronto a riprendere la battaglia. Siamo in un frangente difficile per il ...