iscrizionenewslettergif
Esteri

Cina, allarme vespe giganti: 28 morti

Di Redazione27 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cina, allarme vespe giganti: 28 morti
La micidiale vespa gigante

PECHINO, Cina — Sono salite a 28 le vittime degli attacchi di enormi calabroni che stanno seminando morte e terrore nello regione dello Shaanxi (nella Cina centrale).

Il bollettino medico registra una paio di centinaia di feriti. Lo riferisce la stampa cinese.

Le autorità locali hanno chiesto l’intervento di unità speciali dell’esercito. Gli sciami – composti da insetti della dimensione di un pollice, appartenenti alla famiglia della vespa mandarina o della Vespa velutina nigrithorax – stanno provocando danni immani.

Cinque volte più grande della media delle api europee, questo tipo di calabrone è uno dei predatori più letali del mondo degli insetti. Lunga fino a 5 centimetri e con un’apertura alare di quasi 8 centimetri, non ci sono molti insetti che possono competere con la Vespa mandarinia, molto comune nelle regioni montuose giapponesi e in buona parte dell’Asia temperata e tropicale.

Da alcune settimane stanno attaccando la regione cinese. Molte delle vittime sono state colpite nonostante siano immediatamente fuggite. I calabroni le hanno inseguite per 100-200 metri e alcune di loro sono state colpite centinaia di volte.

Il veleno contenuto nei pungiglioni degli insetti è fortemente tossico. Puà danneggiare gravemente i reni o causare shock anafilattico. Alle 18 vittime segnalate la settimana scorsa, se ne sono aggiunte un’altra decina in questi giorni.

Alpinista trova tesoro sul Monte Bianco

Il Monte BiancoGRESSONEY, Francia -- Un tesoro in alta quota. E' quello ritrovato da un alpinista che ...

Obama telefona a Rohani: disgelo Usa-Iran

Barack ObamaWASHINGTON, Usa -- Qualcuno l'ha definita storica. Certo è il sintomo che qualcosa sta cambiando ...