iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Letta: l’Europa non sia solo tasse

Di Redazione25 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il premier negli Stati Uniti parla di un nuovo approccio europeo. Aggiornare la governance per agire rapidamente

Letta: l’Europa non sia solo tasse
Enrico Letta

NEW YORK, Usa — “Serve un nuovo approccio europeo. Se l’Europa è solo tasse, austerity, recessione, senza nessuna luce in fondo al tunnel, è impossibile convincere le persone a compiere i sacrifici necessari”: lo ha detto il premier Enrico Letta, parlando al Council of Foreign Relations di New York.

“L’Unione europea ha bisogno di aggiornare la sua governance e di agire rapidamente. Non ci possono volere trenta summit, quattro anni, per prendere una decisione”, ha spiegato Letta.

“Dopo le elezioni tedesche non ci sono più alibi: dobbiamo mettere la crescita al centro in Ue. Per questo in Italia sto cercando di fare del mio meglio ma gestire una grande coalizione non è facile. Sono convinto che la stabilità prevarrà” ha aggiunto. “Sono ottimista per il futuro della crescita in Italia, perche’ le misure prese negli ultimi anni avranno conseguenze positive”.

“La legge di stabilità che stiamo per presentare contiene un programma di bilancio molto importante, che prevede anche un consistente taglio delle tasse sul lavoro, che per l’Italia e’ un punto cruciale”.

Infine la riforma della giustizia: “Va fatta ma non per i problemi di Berlusconi”, ha affermato il premier.

Lega a congresso il 14 dicembre prossimo

Il segretario federale della Lega Nord Roberto Maroni MILANO -- Il prossimo congresso della Lega Nord si terrà 14 e 15 dicembre. Lo ...

Accorpamento di Comuni: perplessità dalla Lega

Silvana Santisi SaitaBERGAMO -- Sulle proposte di referendum in discussione nell’odierno Consiglio Regionale e riguardanti 56 Comuni ...