iscrizionenewslettergif
Politica

Accorpamento di Comuni: perplessità dalla Lega

Di Redazione25 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — Sulle proposte di referendum in discussione nell’odierno Consiglio Regionale e riguardanti 56 Comuni lombardi sono intervenuti i consiglieri regionali del Carroccio, Silvana Saita e Roberto Anelli.

“Va precisato che il voto odierno – affermano Saita ed Anelli – non è un voto favorevole alla fusione, ma si tratta di un atto dovuto ai fini di consentire alle popolazioni coinvolte di esprimere le proprie intenzioni attraverso un referendum. La posizione della Lega Nord sulle fusioni dei Comuni è chiara: noi vogliamo che venga assolutamente rispettata la volontà popolare. Regione Lombardia non può e non deve assumere decisioni contrarie al risultato dei referendum. Siamo inoltre del parere che debbano essere tutelate le piccole Comunità, in ugual misura rispetto alle Comunità più grandi, in modo da evitare ogni tipo di prevaricazione”.

“Restano comunque parecchie perplessità anche in ordine alle motivazioni per le quali alcuni processi di fusione vengono portati avanti, non vorremmo che dietro la giustificazione dei risparmi ci fosse invece la volontà di qualche Sindaco che giunto al termine del secondo mandato, cerchi di utilizzare questo stratagemma per potersi ricandidare per la terza volta”.

“Proprio per evitare questo tipo di escamotage abbiamo presentato un ordine del giorno, approvato dall’aula, che impegna la Giunta regionale a chiedere al Governo un intervento legislativo in tal senso. Non si comprende poi perché si cerchi di mandare al voto per la terza o la quarta volta Comunità che si sono già espresse recentemente sulla stessa questione; in questi casi si dovrebbe introdurre per legge un intervallo temporale di qualche anno fra un referendum e l’altro”.

Letta: l’Europa non sia solo tasse

Enrico LettaNEW YORK, Usa -- "Serve un nuovo approccio europeo. Se l'Europa è solo tasse, austerity, ...

Berlusconi: in atto colpo di Stato. Pdl verso dimissioni

Silvio BerlusconiROMA -- "E' in corso un'operazione eversiva che sovverte lo stato di diritto ad opera ...