iscrizionenewslettergif
Esteri

Assad: smantelleremo le armi chimiche in un anno

Di Redazione19 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bashar Assad

Bashar Assad

DAMASCO, Siria — “La Siria, come noto, possiede armi chimiche. Ma come da patti le smantelleremo, entro un anno”. Lo ha detto il presidente siriano Bashar Assad, in un’intervista al canale televisivo americano Fox News.

“La Siria possiede armi chimiche, ma è impegnata a distruggerle. E a farlo entro un anno” afferma Assad, confermando e precisando gli impegni già presi con la Russia.

Il presidente siriano ha poi indicato in un miliardo di dollari la spesa prevista per lo smaltimento delle armi di distruzione di massa, e si dice pronto fin d’ora a trasferire l’arsenale siriano dei gas a qualunque Paese disposto ad assumersi il rischio di prenderlo in consegna e stoccarlo.

Nucleare Iran: Obama sceglie la diplomazia

Barack Obama WASHINGTON -- Gli Stati Uniti hanno decisamente imboccato la via diplomatica per risolvere la questione ...

Fukushima: forte sisma nella zona della centrale atomica

La centrale atomica di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Violento terremoto nella zona della disastrata centrale atomica di Fukushima, in Giappone. ...