iscrizionenewslettergif
Politica

Cassazione: Berlusconi paghi 540 milioni a De Benedetti

Di Redazione17 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — Oltre mezzo miliardo di euro: 541 milioni per la precisione. Sono i soldi che la Fininvest di Silvio Berlusconi dovrà sborsare a Carlo De Benedetti dopo la sentenza della Cassazione ha respinto il ricorso della Fininvest contro la Cir per il risarcimento del Lodo Mondadori.

La Suprema Corte ha confermato, con un leggero ritocco al ribasso di 23 milioni, dai 564 della precedente sentenza.

In particolare, nella decisione depositata dalla terza sezione civile e relativa all’udienza svoltasi lo scorso giugno, ha accolto solo, e in parte, uno dei motivi della difesa Fininvest. Ovvero il reclamo sull’eccessiva valutazione delle azioni del gruppo L’Espresso.

Sul punto i supremi giudici hanno “cassato senza rinvio il capo della sentenza di appello contenente la liquidazione del danno in via equitativa, come stimata nella misura del 15 per cento del danno patrimoniale già liquidato”.

A favore della Cir, la Cassazione ha anche liquidato 900mila euro per le spese del giudizio. Il verdetto è stato firmato dal presidente del collegio della Terza sezione civile, Francesco Trifone, e dal consigliere Giacomo Travaglino. L’udienza si era svolta lo scorso 27 giugno.

Rabbiosa la reazione del Pdl. “La sentenza della Cassazione conferma che nessuno in Italia può sentirsi più al sicuro: nessuno può sentirsi sicuro della propria libertà personale, sicuro dei propri beni, sicuro dei propri diritti” ha detto il coordinatore del Pdl Sandro Bondi.

Berlusconi: oggi a mezzogiorno il videomessaggio

Berlusconi in un precedente videomessaggio ROMA -- C'è grande attesa nel mondo politico per capire il reale contenuto del videomessaggio ...

Berlusconi contro i suoi avvocati: ricorso non autorizzato

Silvio Berlusconi ROMA -- Regna una grande confusione nell'entourage di Berlusconi. Dove aver presentato un ricorso in ...