iscrizionenewslettergif
Italia

Motoscafo si ribalta: pilota muore in gara all’Idroscalo

Di Redazione16 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
paolo zantelli, pilota, morto, idroscalo

Paolo Zantelli muore durante una gara all’Idroscalo

MILANO — Tragedia durante una gara di motoscafi all’Idroscalo di Segrate, in provincia di Milano. Il pilota campione italiano di Formula 2 di motonautica Paolo Zantelli, 48 anni, è morto durante un incidente con la sua imbarcazione.

La disgrazia è avvenuta subito dopo la partenza del Gran Premio “Città di Milano” del Campionato europeo. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, il motoscafo su cui gareggiava Zantelli ha toccato un’altra imbarcazione e si è impennato in aria, ribaltandosi.

Il pilota, probabilmente privo di sensi, è rimasto sott’acqua in arresto cardiaco e con un trauma toracico. Immediatamente soccorso dai sub presenti sul campo di gara dell’Idroscalo, Zantelli è stato trasferito al San Raffaele con un forte trauma toracico e in arresto cardiaco.

Purtroppo non ce l’ha fatta. Zantelli era di Colorno (in provincia di Parma). Lascia la moglie Milena Clerici e un figlio.

Milano, rapina sulla banchina del metrò

Rapina in metropolitana a Milano MILANO -- Uno lo ha tirato per i pantaloni, distraendolo. L'altro, con destrezza, gli ha ...

Soffocata dalla brioche: bimba in coma

Soffocata dalla brioche: bimba di 7 anni in coma BRESCIA -- Il dramma si è consumato in pochi istanti. Una bambina di sette anni ...