iscrizionenewslettergif
Bergamo

Sospeso lo sciopero, raccolta dei rifiuti ok

Di Redazione11 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Venerdì sciopero, a rischio la raccolta rifiuti

Venerdì sciopero, a rischio la raccolta rifiuti

BERGAMO — E’ stato sospeso lo sciopero dei lavoratori della società Aprica, che gestisce la raccolta rifiuti a Bergamo e in diversi altri Comuni dell’hinterland. Lo rendono noto i sindacati.

Lo sciopero, inizialmente programmato per venerdì 20 settembre, aveva fatto temere uno stop alla raccolta dei rifiuti in città.

“Lo stato di agitazione e l’astensione dal lavoro per 24 ore sono dovuti al licenziamento e alla mancata ricollocazione di due lavoratori a seguito della perdita dell’appalto del Comune di Mozzo e alla non volontà delle aziende interessate di risolvere il grave problema che si è così venuto a creare, aggravato dalle difficoltà occupazionali dei due lavoratori” hanno spiegato le organizzazioni sindacali del settore Fp Cgil, Fit Cisl e Fiadel.

La decisione di scioperare era arrivata dopo una serie di eventi e scelte all’interno di Aprica S.p.A., società del gruppo A2A che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti nelle province di Brescia, Bergamo, Como e Mantova.

In tarda serata la decisioni di rinviare lo sciopero “dopo aver ricevuto un documento da parte della commissione di garanzia che ci chiede di sospendere la protesta e avviare la procedura di raffreddamento con Aprica”.

Manifestazione a Bergamo per la brasiliana uccisa

Manifestazione a Bergamo per Marilia Rodrigues Silva BERGAMO -- Una manifestazione a Bergamo per ricordare Marilia Rodrigues Silva Martins, la ragazza di ...

Deserta l’asta per le azioni della Serenissima

La Camera di Commercio di Bergamo proprietaria di un pacchetto di azioni della Serenissima insieme alla Provincia BERGAMO -- E' andata deserta l'asta per la vendita del 12,6 per cento delle azioni ...