iscrizionenewslettergif
Esteri

Siria, via le armi chimiche: proposta russa allenta la tensione

Di Redazione10 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il presidente siriano Bashar Assad

Il presidente siriano Bashar Assad

DAMASCO, Siria — Togliere le cartucce ad Obama, davanti al resto del mondo, e al contempo allentare la tensione. E’ questo il significato della mossa a sorpresa con la quale la Siria ieri sera ha accettato la proposta russa di consegnare tutto il suo arsenale chimico alla comunità internazionale.

La crisi siriana potrebbe dunque essere a una svolta. Il governo di Assad ha accolto favorevolmente la proposta annunciata dal ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov. Una decisione che Barack Obama in serata ha definito “uno sviluppo potenzialmente positivo” e che Mosca e Damasco sperano possa bloccare l’iniziativa Usa di un intervento militare, mentre il voto al Senato Usa, si apprende in serata, slitta.

Da Washington – dove regna un generale scetticismo – arriva comunque un segnale di apertura: “Esamineremo in maniera approfondita la proposta russa”.

“Se è reale – ha detto il presidente Barack Obama – è uno sviluppo potenzialmente positivo, è possibile che eviti l’attacco militare”, sottolineando però come sia necessaria la massima prudenza.

La svolta potrebbe cavare d’impaccio Obama, il quale ha ammesso di non avere i voti necessari al Senato dicendo di “non essere molto fiducioso che la mozione possa essere approvata”. Una possibilità colta al volo dal capogruppo democratico alla camera alta del Congresso, Harry Reid, rinviando lo spinoso voto. “Immagino che il Congresso avrà bisogno di tempo per prendere le decisioni giuste, penso a settimane”, ha detto poi Obama, intervistato stasera da varie tv americane.

Gli Usa: Assad ha usato armi chimiche per 11 volte

L'arsenale di armi chimiche in dotazione alla Siria PARIGI, Francia -- L'esercito siriano di Bashar Assad avrebbe usato armi chimiche ben più di ...

Siria: Obama apre alla proposta russa (video)

Barack Obama nel suo discorso alla nazione WASHINGTON, Usa -- Segnali di distensione. Ieri sera, nel suo discorso alla Nazione, sulla questione ...