iscrizionenewslettergif
Politica

Lega: i fatti di Chiuduno finiscono in parlamento

Di Redazione10 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il senatore bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi

Il senatore bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi

BERGAMO — I senatori bergamaschi della Lega Nord Giacomo Stucchi è Nunziante Consiglio hanno presentato un’interrogazione parlamentare al ministro degli Interni Angelino Alfano e al presidente del Consiglio Enrico Letta, circa i fatti di Chiuduno e la morte della ginecologa bergamasca Eleonora Cantamessa che prestava soccorso a un ferito nella rissa fra extracomunitari.

“Un medico di 44 anni di Trescore (BG), Eleonora Cantamessa, e un indiano sono stati travolti e uccisi ieri sera 8 settembre 2013 a Chiuduno (BG), a seguito di una rissa scatenatasi intorno alle ore 22.30 sulla ex strada provinciale 91” si legge nell’interrogazione.

“Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la dottoressa Cantamessa, mentre tornava a casa, ha visto la rissa fra gli indiani e poichè uno di loro giaceva a terra sanguinante si è fermata a prestargli soccorso; mentre era china sul ferito, l’auto degli aggressori è tornata indietro e ha falciato entrambi i corpi”.

“L’inaudita violenza della notte scorsa è l’ennesima tragica testimonianza di quanto accade nella provincia di Bergamo nei luoghi dove la presenza degli immigrati è particolarmente nutrita e rappresentata da popolazioni ed etnie molto diverse tra loro (indiani, pakistani, ecc), tanto da creare conflitti, spesso per motivi religiosi” si legge sempre nel documento.

“Le Forze dell’Ordine, pur svolgendo un lavoro esemplare, risultano essere in numero insufficiente, per garantire un pieno controllo del territorio bergamasco, anche per via della carenza di mezzi tecnici e strutturali”. Per questo i leghisti chiedono agli esponenti di governo quali “misure intendano intraprendere per potenziare gli organici delle Forze dell’Ordine e le relative dotazioni economiche-finanziarie, al fine di salvaguardare la sicurezza dei cittadini bergamaschi”.

La Lega attacca: agli immigrati concesso tutto

Il sindaco di Chiuduno Stefano Locatelli CHIUDUNO -- "E’ l’ennesima tragedia figlia del lassismo su sicurezza e immigrazione" E' il primo ...

Maroni: la Regione ricorderà la dottoressa uccisa

Roberto Maroni MILANO -- "Quando accaduto a Chiuduno è un fatto tragico e preoccupante. Come Regione stiamo ...