iscrizionenewslettergif
Provincia

Chiuduno: fermato il presunto omicida della ginecologa

Di Redazione10 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — Un indiano di 25 anni è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per l’uccisione di Kamur Baldev, accoltellato domenica sera a Chiuduno, e della dottoressa Eleonora Cantamessa che si era fermata per soccorrerlo.

Eleonora Cantamessa

Eleonora Cantamessa

Il fermato è il fratello venticinquenne di Baldev. L’indiano si trova in carcere a Bergamo per l’interrogatorio di convalida. Sulla sua testa pesano l’accusa di omicidio volontario, ma solo per Eleonora Cantamessa.

L’autopsia sulla salma di Baldev chiarirà infatti se l’indiano sia morto nella rissa o nell’investimento.

Nel frattempo, altri sette cittadini indiani sono stati indagati a piede libero. Sono in corso accertamenti per capire quale reato addebitare a ciascuno, se il concorso nell’omicidio o nella rissa.

Il fermato si chiama Vicky Vicky ed è fratello minore (nonostante i cognomi siano diversi) di Kamur Baldev. Secondo i carabinieri era lui al volante dell’auto che ha travolto e ucciso Eleonora Cantamessa, la ginecologa di 44 anni che stava cercando di soccorrere Baldev, a terra ferito.

Accoltella la ex, poi si getta dal ponte

Accoltella la ex, poi si getta dal ponte VILLA' D'ALME' -- Ha accoltellato la ex compagna e poi si è gettato da un ...

Realizzato il ponte di collegamento Teem-Brebemi

La posa del ponte di collegamento Teem-Brebemi BERGAMO -- Da questa mattina alle 4.30 la Tangenziale Est Esterna di Milano (Teem) e ...