iscrizionenewslettergif
Esteri

Attacco alla Siria: l’Iran pronto ad attentati

Di Redazione6 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un bombardiere B2 che potrebbe essere utilizzato nell'attacco alla Siria

Un bombardiere B2 che potrebbe essere utilizzato nell’attacco alla Siria

TEHERAN, Iran — C’è forte preoccupazione nelle cancellerie occidentali per le conseguenze di un eventuale attacco alla Siria che infiammi l’intera regione mediorientale. Secondo fonti d’intelligence l’Iran, sostenitore del regime di Damasco, sarebbe pronto alla reazione.

I servizi segreti americani hanno intercettato comunicazioni da Teheran a militanti islamisti in Iraq con l’ordine di colpire l’ambasciata americana a Baghdad e altri siti di interesse americano nel caso di attacco alla Siria.

Il messaggio intercettato risale agli ultimi giorni e sarebbe partito dal generale Qassem Suleimani, comandante della cosiddetta Niru-ye Quds (Forza Gerusalemme). Si tratta diun’unità speciale dei Guardiani della Rivoluzione che si occupa delle operazioni all’estero e che risponde direttamente alla Guida Suprema della repubblica islamica, Ali Khamenei.

I vertici militari americani hanno già stilato una lista dei bersagli sensibili nella regione e messo in allerta le forze americane sul terreno.

Particolare attenzione viene riservata alla presenza di piccole imbarcazioni iraniane nel Golfo Persico, dove sono posizionate le navi da guerra americane. Altro possibile obiettivo di Hezbollah, l’ambasciata USA a Beirut, in Libano.

Murdoch vende il suo yacht per 30 milioni

Lo yacht di Rupert Murdoch NEW YORK, Usa -- Il magnate australiano Rupert Murdoch, possessore di uno dei maggiori imperi ...

Putin: la Russia continuerà a fornire armi alla Siria

Una batteria di missili antiaerei russi S-300 venduti alla Siria SAN PIETROBURGO, Russia -- "In caso di attacco americano, la Russia continuerà a sostenere la ...