iscrizionenewslettergif
Bergamo

Attacco alla Siria: Bergamo prega per la pace

Di Redazione6 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il vescovo di Bergamo Francesco Beschi

Il vescovo di Bergamo Francesco Beschi

BERGAMO — In vista della giornata di digiuno e preghiera di sabato 7 settembre, indetta da Papa Francesco e rilanciata con per la Diocesi di Bergamo dal vescovo Francesco Beschi, numerosi esponenti significativi della realtà bergamasca hanno sottoscritto un documento, promosso dalle Acli Provinciali di Bergamo “Si alzi forte in tutta la terra il grido della pace”.

La comunità bergamasca si rende interprete della profonda venatura religiosa e civile che contraddistingue le parole del Pontefice. Per questo condividiamo l’appello di papa Francesco per una giornata di preghiera e di digiuno per la pace in Siria che il vescovo di Bergamo ha raccolto e proposto per la giornata di sabato 7 settembre.

“Siamo preoccupati della presunta ineluttabilità della scelta militare. Il popolo siriano è vittima quotidiana delle peggiori atrocità in una guerra civile che, secondo le Nazioni Unite, ha già fatto centomila morti e milioni di sfollati. La situazione in Siria è drammatica, ma un intervento militare non servirà a pacificare il Paese” spiegano dall’Acli.

“L’ultimo decennio ha mostrato che le guerre alimentano ed esasperano violenza e fondamentalismi di ogni tipo. È sufficiente guardare la Libia, l’Afghanistan, o l’Iraq pacificato, dove attentati e vittime civili continuano a essere all’ordine del giorno nell’indifferenza generale. La guerra causa sempre vittime innocenti: più del 90 percento civili inermi”, prosegue il documento.

“Nella diversità delle nostre posizioni politiche e religiose, ci sentiamo vicini alla proposta del Papa e del nostro Vescovo. L’invito è rivolto ai credenti, a tutti gli uomini e donne di buona volontà e alle istituzioni. Un appello che non può rimanere inascoltato. Perché la politica prevalga. E con essa il rispetto e la dignità di ogni persona umana”, conclude.

Hanno dato la loro adesione:

Ermanno Baldassare – Avvocato
Antonella Bardoni – Direttore Confiab
Maurizio Bonfanti – Pittore
Luigi Bresciani – Segretario Generale CGIL Bergamo
Roberto Bruni – Consigliere Regionale Regione Lombardia
Elena Carnevali – Deputato della Repubblica
Angelo Carrara – Presidente Associazione Artigiani
Marco Tullio Cicerone – Segretario Generale UIL Bergamo
Massimo Cincera – Amministratore delegato Sesaab
Gregorio Fontana – Deputato della Repubblica
Francesca Forno – Docente Universitario
Sem Galimberti – Pittore e pubblicista
Stefania Gandolfi – Docente Universitaria, Responsabile Cattedra Unesco “Diritti dell’uomo ed etica della cooperazione internazionale”
Rosa Gelsomino – Presidente ACLI Bergamo
Giuseppe Guerini – Deputato della Repubblica
Giuseppe Guerini – Presidente ConfCooperative
Cristian Invernizzi – Deputato della Repubblica
Ivo Lizzola – Docente Universitario
Giovanni Paolo Malvestiti, Presidente Camera di Commercio
Giangi Milesi – Presidente CESVI
Antonio Misiani – Deputato della Repubblica
Andrea Moltrasio – Presidente UBI Banca
Rosaria Onida – Coordinatrice e portavoce Tavola della Pace di Bergamo
Nando Pagnoncelli – Presidente IPSOS
Stefano Paleari – Magnifico Rettore Università degli Studi di Bergamo
Giulio Pandini – Imprenditore, Presidente Cassa Edile Bergamo
Savino Pezzotta – Già Deputato della Repubblica
Enrico Piccinelli – Senatore della Repubblica
Ferdinando Piccinini – Segretario Generale CISL Bergamo
Luigi Franco Pizzolato – Docente Universitario
Felice Rizzi – Docente Universitario
Daniele Rocchetti – Vice Presidente ACLI Bergamo
Mohamed Saleh – Vice Presidente Centro Culturale Islamico di Bergamo
Giovanni Sanga – Deputato della Repubblica
Angelo Signorelli – Presidente LAB80film
Ezio Siniscalchi – Presidente Tribunale di Bergamo
Giacomo Stucchi – Presidente Copasir
Franco Tentorio – Sindaco di Bergamo
Angelo Tibaldi – Magistrato Tribunale di Bergamo
Giangabriele Vertova – Fondazione Serughetti La Porta
Carlo Vimercati – Presidente Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus
Emilio Zanetti – Presidente Banca Popolare di Bergamo
Matteo Zanetti – Imprenditore
Luciano Zappella – Chiesa Valdese di Bergamo
Cesare Zonca – Presidente Credito Bergamasco

Vivi Bergamo: locali aperti fino a mezzanotte e mezza

Locali aperti fino alle 0:30 il giovedì per "Vivi Bergamo" BERGAMO -- I locali di Bergamo potranno restare aperti fino alle 0:30 durante "Vivi Bergamo ...

Fra Lombardia e Veneto scoppia la guerra dei treni

Scoppia la guerra dei treni fra Lombardia e Veneto BERGAMO -- Disputa per i treni a lunga percorrenza fra la Regione Lombardia e il ...