iscrizionenewslettergif
Esteri

Attacco alla Siria: accordo raggiunto in Senato Usa

Di Redazione4 settembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pronto l'attacco alla Siria

Pronto l’attacco alla Siria

WASHINGTON, Usa — E’ stato raggiunto un accordo tra i leader dei due partiti americani che siedono nella commissione Esteri del Senato americano sulla bozza di autorizzazione al presidente Barack Obama per l’impiego della forza contro il regime di Bashar al-Assad.

L’accordo prevede il via libera all’intervento militare in Siria per un massimo di 60 giorni. Il termine potrà essere prorogato una sola volta di ulteriori trenta giorni, a condizione che cinque giorni prima della scadenza la Casa Bianca dimostri che l’estensione è indispensabile, e che il Congresso non si pronunci in senso opposto.

Come già trapelato, il compromesso concordato tra il senatore democratico Robert Menendez, presidente della commissione, e il numero uno repubblicano della stessa, Bob Corker, esclude categoricamente il dispiegamento di forze terrestri.

Canoista “ostaggio” di un coccodrillo per due settimane

Canoista ostaggio di un coccodrillo per due settimane MELBOURNE, Australia -- Brutta avventura per un canoista neozelandese che durante un'escursione nella zona di ...

Attacco alla Siria: primo via libera per Obama

Il presidente Usa Barack Obama WASHINGTON, Usa -- Primo via libera della Commissione Esteri del Senato americano all'attacco alla Siria. La ...