iscrizionenewslettergif
Italia

Padre uccide il figlio a colpi d’accetta

Di Redazione29 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carabinieri

Carabinieri

RAVENNA — Ha ucciso il figlio a colpi di accetta, al termine di una violenta lite. Poi è sceso in strada, ha chiamato i carabinieri e si è costituito. Protagonista della drammatica vicenda un uomo di 72 anni.

Tutto è accaduto ieri sera intorno alle 18 a Sant’Alberto, frazione alle porte di Ravenna. L’uomo, originario di Torre del Greco (Napoli), ha assassinato il figlio di 36 con un’accetta durante una lite nell’appartamento in cui abita, al quarto piano di un edificio.

Poi è sceso completamente insanguinato per strada, hanno detto i vicini che hanno assistito alle drammatiche fasi dell’omicidio. Quindi l’uomo ha atteso l’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato.

Il 72enne è stato portato all’Ospedale per una ferita al braccio e sarà operato. Ancora da spiegare i motivi della furibonda lite che ha portato all’omicidio.

Febbre del Nilo Occidentale: 3 nuovi casi in Italia

Crescono i casi di febbre del Nilo Occidentale in Italia MODENA -- Tre nuovi casi della temibile febbre del Nilo Occidentale in Italia, in particolare ...

Ritrovata a Napoli la ragazza scomparsa a Iseo

Napoli NAPOLI -- Nel biglietto che aveva lasciato ai genitori diceva che voleva vedere la costa ...