iscrizionenewslettergif
Bergamo

Yara, Fikri esce dall’inchiesta: fascicolo archiviato

Di Redazione12 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mohammed Fikri

Mohammed Fikri

BERGAMO — Dopo una lunga ed estenuante disputa legale, l’operaio marocchino Mohammed Fikri esce definitivamente dall’inchiesta sull’omicidio di Yara Gambirasio.

Il suo fascicolo è stato archiviato definitivamente oggi il fascicolo su Mohammed Fikri su disposizioni del giudice per le indagini preliminari Patrizia Ingrascì.

Mohammed Fikri era l’unico indagato, prima per omicidio e poi per favoreggiamento, nell’inchiesta sulla morte di Yara Gambirasio, la tredicenne rapita e uccisa il 26 novembre 2010 a Brembate Sopra e ritrovata il 26 febbraio successivo in un campo a Chignolo d’Isola.

Secondo le indagini Fikri era al lavoro proprio la notte del 26 novembre in un cantiere di Mapello. Successive intercettazioni telefoniche avevano portato all’arresto dell’immigrato, poi rimesso in libertà per via di un errore di traduzione del termine “uccidere” durate una telefonata.

Lo scorso giugno la procura aveva chiesto per lui l’archiviazione per il favoreggiamento, dopo che il gip aveva già accolto quella per l’accusa di omicidio. A maggio un incidente probatorio aveva infatti chiarito che Fikri non utilizzò il termine ‘uccidere’ durante le telefonate intercettate.

Aeroporto: volo in ritardo di 15 ore per guasto

Un aereo della Mistral Air BERGAMO -- Quindici ore di ritardo. E' quanto i passeggeri di un volo della compagnia ...

Agnelli: vorrei una Bergamo simile a Berlino (video)

Paolo Agnelli, presidente di Confimi BERGAMO -- "A Bergamo non si può fare nulla dal punto di vista urbanistico. Per ...