iscrizionenewslettergif
Isola

Nuova tragedia: 34enne annega nell’Adda

Di Redazione7 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuova tragedia sull'Adda

Nuova tragedia sull’Adda

CASSANO D’ADDA — Ancora un tributo di vite umane. Un uomo di 34 anni è morto questo pomeriggio nelle acque dell’Adda, non distante dal luogo in cui, all’inizio di luglio era morta una ragazzina di 14 anni.

La vittima, questa volta, si chiamava Dramma Indumil Prasan Paragaha Watthage ed era originario dello Shri Lanka. Abitava a Gorgonzola. Oggi si trovava sulle rive del fiume a Cassano d’Adda per prendersi un po’ di refrigerio.

Così ha fatto il bagno in un punto del fiume dove la corrente è traditrice e particolarmente pericolosa. Dopo qualche minuto dal tuffo ristoratore l’uomo è andato in difficoltà. Altri bagnanti lo hanno visto annaspare in acqua e poi scomparire fra i flutti.

Immediato l’allarme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i sommozzatori, oltre al 118 e ai carabinieri. Ma per il poveretto non c’era più nulla da fare.

Il cadavere è stato recuperato poco dopo in un punto già teatro di altri annegamenti.

Calusco: cadavere riaffiora dall’Adda

Il ponte di Paderno CALUSCO D'ADDA -- Un corpo in avanzato stato di decomposizione è stato ripescato ieri pomeriggio ...

Filago, morto il tecnico ferito in azienda chimica

Incidente sul lavoro a Filago FILAGO -- A una settimana di distanza dall’infortunio del 10 settembre, è morto ieri mattina ...