iscrizionenewslettergif
Advisor

Fondi immobiliari: meglio scegliere gli Usa o l’Italia?

Di Redazione7 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fondi immobiliari: meglio gli Usa o l'Italia?

Fondi immobiliari: meglio gli Usa o l’Italia?

Ci sono i fondi immobiliari degli Stati Uniti e dell’Italia al centro della nuova puntata di “Advisor, consigli per gli investimenti”.

L’indice U.S. Home Builders ha toccato un doppio massimo nel 1999 prima di perdere terreno: da lì in avanti l’S&P 500 è crollato del 50 per cento.

Successivamente l’indice ha segnato un massimo relativo nel 2005, momento dopo il quale l’S&P 500 ha finito per perdere nuovamente il 50 per cento.

Recentemente questo indicatore ha conosciuto un forte rally (cominciato dai minimi del 2011), avvicinandosi alla resistenza rappresentata dalla linea rossa tratteggiata, in prossimità della quale l’indice è stato sotto pressione. È possibile che l’indice rompa tale livello?

Tutto è possibile, dobbiamo essere aperti a questa possibilità, tenendo però anche conto di quanto accaduto in passato.

Considerato che soffre di un lag rispetto a quello statunitense, scegliere oggi di puntare su mercato immobiliare italiano significherebbe scommettere su una tipologia di asset che, alle attuali quotazioni, costituisce un’interessante opportunità d’investimento. La scelta vincente per esporsi su questo settore potrebbe essere proprio quella di indirizzarsi sull’acquisto di un fondo immobiliare italiano.

Per leggere gratuitamente l'analisi completa dei mercati finanziari, compila il form sottostante.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Recapito

Il documento è redatto al solo scopo informativo e non è diretto né costituisce in alcun modo una sollecitazione al pubblico risparmio o un incoraggiamento ad alcuna forma di investimento o speculazione. Chiunque ne faccia uso diverso da quello per cui è stato pensato se ne assume piena responsabilità.

Acconsento al trattamento per l'invio dell'analisi in oggetto.

Acconsento alla cessione dei dati esclusivamente a Sofia SGR per le finalità visibili attraverso l'advertising presente nella pagina.

Investimenti: parola d’ordine flessibilità

Investimenti: parola d'ordine flessibilità In un periodo di incertezze per gli investimenti finanziari abbiamo chiesto a Filippo Quarti, esperto ...

Investimenti: strategia accorta a settembre

Strategia accorta sugli investimenti a settembre Definire una strategia sul mercato per questo settembre è molto difficile. In Europa siamo tornati ...