iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Colpito da una scarica a 30mila volt: operaio grave

Di Redazione7 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Tenaris Dalmine

La Tenaris Dalmine

DALMINE — Stava eseguendo lavori di manutenzione alla Tenaris Dalmine quando è stato investito da una scarica elettrica a 30mila volt.

L’uomo – Fabio Scarpellini, operaio di 48 anni, originario di Stezzano e impiegato come capocantiere da una ditta di Urgnano – è stato prima portato all’ospedale di Bergamo e poi trasferito al Centro grandi ustionati del Niguarda di Milano.

Le sue condizioni sono gravi. Tuttavia il poveretto non è in pericolo di vita. Nell’incidente ha riportato ustioni di primo e secondo grado sulla metà del corpo. Le mani e i piedi presentano ustioni di terzo grado.

Ancora sotto indagine la dinamica dell’incidente. Secondo quanto trapelato, la disgrazia è avvenuta in una sottostazione che distribuisce l’energia elettrica allo stabilimento. L’operaio stava compiendo lavori quando dall’impianto si è sprigionata la micidiale scarica elettrica.

Seriate, trova un pitone sul balcone di casa

Un esemplare di pitone SERIATE -- Mentre in Canada sono in corso le indagini per scoprire come abbia fatto ...

Problema tecnico: volo Ryanair atterra a Orio

Ryanair ORIO AL SERIO -- Un non precisato "problema tecnico" ha costretto all'atterraggio all'aeroporto di Orio ...