iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi, comizio a Roma: io non mollo

Di Redazione5 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi durante il comizio di ieri a Roma

Berlusconi durante il comizio di ieri a Roma

ROMA — Un comizio più o meno improvvisato, certamente non autorizzato dalla questura, in via del Prebisclito. Così Silvio Berlusconi chiama a sé il Popolo della Libertà e la nuova Forza Italia dopo la sentenza di condanna definitiva a 4 anni di carcere al processo Mediaset.

Secondo gli organizzatori, ad assistere al comizio del leader c’erano 25mila persone. “Il Governo Letta vada avanti ma io non mollo – ha detto Berlusconi lanciando un monito forte e chiaro – io sono in-no-cen-te. Sono qui, resto qui. E non mollo”.

Il comizio è durato circa un quarto d’ora in cui il leader della nuova Forza Italia ha praticamente ripetuto quanto detto nel videomessaggio davanti a tantissimi sostenitori e praticamente tutti i parlamentari del Pdl. Non ci sono invece i membri del governo, con l’eccezione dei sottosegretari Michaela Biancofiore e Marco Flavio Cirillo.

“Questa vostra vicinanza e questo vostro affetto mi ripagano di tante pene e di tanti dolori attraverso cui sono passato in questi giorni”, dice, dopo l’Inno di Mameli, alla folla il leader, che alla fine si commuoverà visibilmente. Berlusconi stupisce i presenti con un messaggio rassicurante nei confronti del governo Letta. “Abbiamo detto che il governo deve andare avanti ed approvare i provvedimenti economici”.

Poi un attacco ai giudici “politicizzati”: “La magistratura fatta di impiegati statali irresponsabili ha tentato di buttarmi fuori per 20 anni dalla politica, ora hanno raggiunto il loro traguardo”. “Siamo l’unico argine a un regime illiberale”. Ma i suoi, garantisce, non devono temere: “Voglio farvi una promessa: io sono qui, resto qui e non mollo. Negli anni che ancora mi restano continuerò a combattere la nostra battaglia per la democrazia e la libertà”.

Berlusconi: firmato l’ordine di esecuzione della pena

Silvio Berlusconi MILANO -- Il pubblico ministero di Milano Ferdinando Pomarici ha firmato l'ordine di esecuzione con ...

Grillo chiude: nessuna alleanza col Pd e tanto meno col Pdl

Beppe Grillo ROMA -- Dopo le indiscrezioni di stampa filtrate nelle scorse ore su una possibile disponibilità ...