iscrizionenewslettergif
Esteri

Usa, allarme rosso: ambasciate chiuse fino al 10 agosto

Di Redazione2 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Rafforzate le misure di sicurezza anche negli Usa

Rafforzate le misure di sicurezza anche negli Usa

updated WASHINGTON, Usa — Resteranno chiuse almeno fino al prossimo 10 agosto le ambasciate americane finite nel mirino del terrorismo islamico fra Nord Africa e Medio Oriente.

“Le minacce sono serie e credibili” ha reso noto il Dipartimento di Stato che ha deciso di chiudere le sedi 19 diplomatiche nell’area mediorientale.

Secondo fonti d’intelligence, sarebbero possibili attacchi contro obiettivi americani da parte di gruppi vicini ad Al Qaeda che agiscono nella Penisola Arabica.

Nella nota diffusa dal Dipartimento di Stato, si sottolinea che “i cittadini americani continuano a essere potenziali obiettivi di attacchi terroristici. Secondo recenti informazioni Al Qaeda e organizzazioni affiliate stanno programmando attentati, e potrebbero concentrare i loro sforzi nel periodo che va da oggi alla fine di agosto”. L’allerta, quindi, potrebbe proseguire per tutto il mese.

A scopo precauzionale, sono stati messi in stato d’allerta i reparti di pronto intervento dei marines basati a Sigonella, in Italia, e Rota, in Spagna. Il provvedimento è di solito adottato quando si temono attentati terroristici o di eventi che possano mettere in pericolo l’incolumità del personale o anche di semplici cittadini, dagli uomini d’affari ai turisti statunitensi.

Nelle ultime settimane, gli estremisti islamici sono riusciti a far evadere duemila loro compagni in Iraq, Libia e Pakistan.

La Russia concede asilo a Snowden: Usa irritati

Ewdard Snowden WASHINGTON, Usa -- Sale la tensione, per ora solo diplomatica per fortuna, fra Stati Uniti ...

Coppia italiana travolta in viaggio di nozze: morta la sposa

Alice Gruppioni con il marito LOS ANGELES, Usa -- Stavano camminando lungo il lungomare di Venice Beach, una delle spiagge ...