iscrizionenewslettergif
Esteri

La Russia concede asilo a Snowden: Usa irritati

Di Redazione2 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ewdard Snowden

Ewdard Snowden

WASHINGTON, Usa — Sale la tensione, per ora solo diplomatica per fortuna, fra Stati Uniti e Russia sul caso Snowden, l’ex contractor della Cia che ha svelato l’esistenza del programma Prism attraverso il quale la Nsa (National Security Agency) americana spia le comunicazioni via internet e celluare di mezzo mondo.

“Siamo estremamente delusi dalla scelta russa di concedere a Snowden l’asilo politico”. Lo ha detto Jay Carney, portavoce della Casa Bianca. “Valuteremo – ha aggiunto – l’utilita’ di un summit con la Russia ma oggi non ci sono annunci particolari in proposito”.

Ieri Snowden ha ottenuto asilo temporaneo in Russia. Lo riferisce la tv russa Rossia 24. Snowden ha lasciato l’aeroporto di Mosca, in cui era bloccato dal 23 giugno, dopo aver ricevuto dal Servizio federale Migrazioni russo un “certificato” che “gli permette di uscire dalla zona di transito” dello scalo internazionale di Mosca.

A riferirlo è stato il suo avvocato, Anatoli Kucherena, secondo cui Snowden sarebbe diretto “in un luogo sicuro”, ma “segreto”, che non sarà rivelato.

Vacanze in Egitto: la Farnesina sconsiglia escursioni

La Farnesina sconsiglia escursioni in Egitto ROMA -- "Abbiamo consigliato ai turisti italiani che si recano in vacanza in Egitto di ...

Usa, allarme rosso: ambasciate chiuse fino al 10 agosto

Rafforzate le misure di sicurezza anche negli Usa updated WASHINGTON, Usa -- Resteranno chiuse almeno fino al prossimo 10 agosto le ambasciate americane ...