iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: magistratura irresponsabile (video)

Di Redazione2 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi nel videomessaggio

Silvio Berlusconi nel videomessaggio

ROMA — Provato, molto provato, ma tutt’altro che domo. Così Silvio Berlusconi si è presentato in una dichiarazione in video, un paio d’ore dopo la sentenza di condanna a 4 anni di reclusione (di cui tre coperti da indulto) da parte della Corte di Cassazione al processo Mediaset.

“Nessuno può comprendere la carica di violenza che mi è stata riservata in seguito ad una serie di accuse e processi che non avevano fondamento: è un vero e proprio accanimento giudiziario che non ha uguali” ha detto Berlusconi nel video.

“Dal ’92-’93 c’è stata un’azione condizionata e fuorviante da parte della magistratura che ha preteso di assurgere un ruolo rinnovamento morale in nome di una presunta innovazione etica”.

“In cambio di un impegno di 20 anni quale è il premio? Accuse sul nulla e una sentenza che mi toglie la libertà e i miei diritti politici” ha proseguito Berlusconi.

“La sentenza mi rende sempre più convinto che una parte della magistratura sia un soggetto irresponsabile, una variabile incontrollabile, con magistrati non eletti dal popolo, che è assurta a vero e proprio potere dello Stato che condizionato permanentemente la vita politica”.

“Dobbiamo continuare la nostra battaglia di libertà restando in campo” e chiamando a raccolta “i giovani migliori e le energia migliori” e insieme a loro rimetteremo in piedi Forza Italia”. “Diremo agli italiani di darci la maggioranza per modernizzare il Paese a partire dalla più indispensabile che è quella della giustizia per evitare che un cittadino sia privato della libertà”, ha concluso l’ex premier.

Berlusconi condannato: la sentenza (video)

Silvio Berlusconi ROMA -- Il ricorso Silvio Berlusconi è stato in parte rigettato. Il Cavaliere è stato ...

Berlusconi: firmato l’ordine di esecuzione della pena

Silvio Berlusconi MILANO -- Il pubblico ministero di Milano Ferdinando Pomarici ha firmato l'ordine di esecuzione con ...