iscrizionenewslettergif
Politica

Coppi: Berlusconi va assolto. Oggi la sentenza

Di Redazione1 agosto 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — Severa, dura con il pubblico ministero, ma nel merito, senza debordare nella politica-spettacolo. E’ stata una strategia difensiva decisamente diversa dal solito quella dell’avvocato Franco Coppi, difensore di Silvio Berlusconi, nella sua arringa di ieri in Cassazione al processo Mediaset.

Secondo il legale, quanto ha commesso l’ex premier sarebbe “penalmente irrilevante” e mancherebbe una specifica “norma antielusiva” per sanzionarlo.

“Berlusconi, come tutti sanno, – ha detto il ‘principe’ dei penalisti – dal 1994 si dedica interamente alla politica e non si occupa più di gestione societaria. Figuriamoci se si interessava delle quote di ammortamento del 2002 e del 2003 quando ormai da 10 anni aveva accantonato queste preoccupazioni, se mai si fosse occupato di cose del genere”.

Sempre battendo il tasto della discesa in politica del che lo avrebbe allontanato dagli affari, Coppi ha ricordato che Franco Tatò, il manager al quale Berlusconi diede le redini delle sue società, ha testimoniato che con il Cavaliere “era difficile addirittura avere un contatto fisico: si poteva discutere per telefono solo di qualche strategia di carattere generale”.

“E Tatò – ha proseguito Coppi – “non rese una testimonianza compiacente: infatti non è stato accusato di falsa testimonianza!”. Insomma, “Berlusconi – ha concluso il legale – non era il ‘dominus’ di nessuna catena truffaldina e mi rammarico che, invece, questa tesi sia stata condivisa ieri anche dalla Procura della Cassazione”.

La sentenza, determinante anche per le sorti del governo, è attesa per oggi. In consiglio giudicante si riunirà a partire dalle 12.

Forza Italia: a Cologno il club degli “irriducibili”

Silvio Berlusconi e Forza Italia BERGAMO -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento da parte degli esponenti del club di Forza ...

Cattolici contro Monti: Scelta Civica rischia il ko

Mario Monti ROMA -- Le sue competenze professionali come economista sono indiscutibili. Ma la sensazione netta è ...