iscrizionenewslettergif
Provincia

Cassinone, incendio a una tipografia: milioni di danni

Di Redazione29 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri in azione

I pompieri in azione

BERGAMO — Un gigantesco incendio, scatenatosi a quanto pare per cause accidentali, ha provocato milioni di euro di danni a una tipografia del Cassinone, zona Seriate, in provincia di Bergamo.

Ad andare in fumo, un capannone, i macchinari e la intere bobine di carta della Mazzucchelli, azienda che impiega 83 persone. Il rogo è scoppiato ieri mentre al lavoro c’erano una ventina di persone addette al polo produttivo, mentre le altre sono impiegate in un’altra sede dell’azienda.

Numerose le squadre dei vigili del fuoco da tutta la provincia inviate sul posto per cercare di domare l’incendio. Presenti le forze dell’Ordine, i volontari della protezione civile per cercare di salvare il salvabile.

L’intervento è durato tutta la giornata. Una densa nube di fumo e cenere si è diffusa sopra i comuni della zona di Bagnatica, Gorlago, Carobbio degli Angeli, Gorlago e Martinengo.

Alla fine l’incendio è stato spento, ma i danni all’azienda sono pesantissimi. La quantificazione esatta è in corso in queste ore, ma le stime per il capannone completamente distrutto e le bobine di carta letteralmente andate in fumo parlano di milioni di euro.

Soccorso alpino: interventi ai Laghi gemelli e in Presolana

L'elicottero di soccorso BERGAMO -- Doppio intervento del soccorso alpino bergamasco nel fine settimana, nella zona dei Laghi ...

Grandine: forti danni all’agricoltura bergamasca

maltempo, danni, insalata, bergamo BERGAMO -- Sono piuttosto pesanti i danni provocati dal temporale di lunedì 29 luglio sull'agricoltura ...