iscrizionenewslettergif
Italia

Licenziato, appicca il fuoco per vendetta

Di Redazione26 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della polizia

Una volante della polizia

CAGLIARI — La drammatica situazione dell’economia italiana spinge le persone a gesti folli. E’ il caso di un addetto licenziato da Abbanoa, l’azienda che fa da gestore delle risorse idriche in Sardegna, che per vendicarsi ha appiccato il fuoco alle sterpaglie vicino alla ditta.

L’uomo, un quarantenne, ha dato fuoco a delle sterpaglie che si trovano in via Is Cornalias, a Cagliari, nelle vicinanze della sede di Abbanoa e accanto ai parcheggi dell’ospedale Brotzu.

Ma durante la sua azione è stato sorpreso dagli agenti di una volante della polizia, proprio con i cerini in mano. L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari.

Ragazza di 17 anni spara al padre

i carabinieri in azione TREVISO -- E' finita nel peggiore dei modi la lite fra una ragazza di 17 ...

Lipari, bikini vietato nel centro storico: multe da 500 euro

Lipari: bikini vietati nel centro storico LIPARI -- Ha destato molto scalpore l'ordinanza del sindaco di Lipari, nelle Eolie, che vieta ...