iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, parte giovane la Festa di Ghisalba

Di Redazione19 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pdl, parte giovane la festa di Ghisalba

Pdl, parte giovane la festa di Ghisalba

BERGAMO — Parte con il pieno la “Festa azzurra” del Pdl provincinale che si è tenuta Ghisalba. Ieri sera, trecento giovani hanno assistito al dibattito politico tenuto dagli esponenti della Giovane Italia, nell’area fiere.

Si è trattato della prima festa regionale del movimento giovanile del Popolo della Libertà, guidato dal bergamasco Stefano Benigni che ha accolto giovani provenienti da tutta la Lombardia.

“Sfida al futuro – ha dichiarato in apertura il coordinatore regionale della Giovane Italia e organizzatore della serata – è il titolo della manifestazione perché qui, oggi, siamo noi giovani i protagonisti, ma dobbiamo riuscire ad esserlo anche nelle istituzioni e nel partito”.

GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVISTA A STEFANO BENIGNI SU BERGAMOSERA HD

Benigni ha parlato della necessità di un “ricambio generazionale”. “Anche chi ha incarichi deve continuare ad essere semplice militante, deve incoraggiare la passione dei tanti giovani interessati alla politica e costruire con loro un percorso per farli crescere nel partito e con il partito”

Durante la serata si è parlato poi del ritorno a Forza Italia, “rimasta nel cuore” dichiara l’Eurodeputata Lara Comi, “sempre guidato dal Presidente Silvio Berlusconi che deve essere circondato dai tanti bravi giovani, come quelli presenti qui oggi” le fa eco Alessandro Sorte, consigliere regionale, “purchè – conclude Pietro Tatarella, consigliere comunale di Milano – ci sia un vero rinnovamento che parta proprio dalle nuove generazioni.”

Il rapporto con la Lega Nord definito “strategico” da Alessandro Sorte – che dichiara di non sentirsi rappresentato dalla Lega degli oranghi o degli annunci, ma dalla Lega di Roberto Maroni che con il Popolo della libertà rappresenta il Nord concreto, che lavora, propone riforme sul lavoro, sulle tasse, sanità – e con l’Europa che, racconta Lara Comi, “si sta impegnando per garantire finanziamenti per le nuove generazioni, meritevoli, per combattere la disoccupazione giovanile che ha raggiunto livelli altissimi”.

Con Alessandro Cattaneo, sindaco di Pavia e con Pietro Tatarella, si è poi parlato di enti locali e delle riforme necessarie per l’occupazione e la formazione delle nuove generazioni, raccontando la loro esperienza di giovani amministratori di una grande città.

Chiudendo la serata – che era stata aperta dai saluti del senatore Marco Pagnoncelli, del deputato Gregorio Fontana e del segretario provinciale Angelo Capelli -, il coordinatore regionale Stefano Benigni ha fatto un appello al senso di squadra, che ha reso possibile la realizzazione di una serata ricca di contenuti e partecipazione.

GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVISTA A STEFANO BENIGNI SU BERGAMOSERA HD

GUARDA L’INTERVENTO DI ALESSANDRO SORTE SU BERGAMOSERA HD

Milesi: un tetto alle pensioni d’oro dei dirigenti pubblici

Vittorio Milesi (Lista Bettoni) BERGAMO -- Un tetto massimo alle pensioni d'oro dei dirigenti di Stato. Lo ha chiesto ...

Genitori separati, Salvini: promessa mantenuta

Matteo Salvini MILANO -- E' stato presentato ieri al Pirellone il bando regionale per i genitori ...