iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, festa di Ghisalba: aprono i giovani. C’è la Gelmini

Di Redazione17 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Gelmini alla festa di Ghisalba di due anni fa

La Gelmini alla festa di Ghisalba di due anni fa

BERGAMO — Torna anche quest’anno la festa del Pdl di Ghisalba. Da giovedì 18 luglio fino alla domenica successiva, sul palco si alterneranno esponenti di spicco del partito a livello provinciale e regionale.

Si parte con una serata dedicata ai giovani. Alle 20.45, ad animare il dibattito ci saranno la coordinatrice nazionale della Giovane Italia Annagrazia Calabria, il coordinatore lombardo Stefano Benigni, il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo e l’europarlamentare Lara Comi.

“Questa serata – commenta Benigni, organizzatore dell’evento – è nata con l’intento di riunire personalità politiche giovani del Popolo della Libertà, per parlare di temi attuali e spinosi per l’universo giovanile oggi, come la disoccupazione, il lavoro, l’Europa, il merito, la sfida di trasformare l’Italia in un Paese al passo con le nuove generazioni”.

“Proprio per analizzare questi temi in modo completo ma allo stesso tempo dinamico, abbiamo invitato ospiti politicamente variegati, alcuni dei quali come molti dei ragazzi che saranno presenti nel pubblico hanno iniziato il loro percorso in Forza Italia” continua Benigni.

“Avremo il Consigliere Regionale di casa Alessandro Sorte, l’Eurodeputata Lara Comi, il bravo Sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, il consigliere comunale di Milano Pietro Tatarella e la arlamentare nonché coordinatrice Nazionale della Giovane Italia Annagrazia Calabria, tutti anagraficamente giovani ma dalla grande esperienza amministrativa e politica”.

“Sarà il primo appuntamento di una lunga serie – aggiunge Alberto Villa vice coordinatore regionale vicario della Giovane Italia – lavoriamo per riportare la buona politica sul territorio, perché sono le iniziative come questa, dove i migliori giovani del nostro partito eletti nelle istituzioni hanno la possibilità di spiegare quello che fanno e di confrontarsi con gli elettori, soprattutto i più giovani, che permettono di riavvicinare la politica ai cittadini”.

“Non mancherà” conclude Stefano Benigni “anche l’occasione per esprimere solidarietà e vicinanza al presidente Silvio Berlusconi, vittima di una persecuzione giudiziaria senza precedenti.”

La manifestazione verrà aperta dal coordinatore provinciale di Bergamo Angelo Capelli e dai parlamentari Gregorio Fontana, Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli che illustreranno il programma della “Festa Azzurra 2013”.

Venerdì 19 luglio sarà la volta di Maria Stella Gelmini che rifletterà sul futuro del partito con i senatori bergamaschi Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli, con il deputato Gregorio Fontana e con il consigliere regionale Alessandro Sorte, mentre sullo sfondo si delinea l’arrivo di Forza Italia.

Sabato economia protagonista. Sul palco, in qualità di relatore il viceministro dell’Economia Luigi Casero insieme ai rappresentati dell’industria, della piccola-media impresa bergamasca e naturalmente alcuni amministratori locali azzurri, fra cui il sindaco di Treviglio Giuseppe Pezzoni.

Domenica 21 luglio, saliranno sul palco il presidente del consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, l’assessore regionale alle Infrastrutture Maurizio del Tenno e il vicepresidente della Regione Lombardia, Mario Mantovani.

Maroni in visita a Selvino: la fotogallery

Roberto Maroni a Selvino BERGAMO -- E' stato accolto con un pienone all'auditorium comunale di Selvino il presidente della ...

Caso Kyenge: Calderoli indagato per diffamazione

Roberto Calderoli BERGAMO -- Il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli è indagato dalla procura di Bergamo per ...