iscrizionenewslettergif
Italia

Travestito da frate chiede l’elemosina: beccato

Di Redazione12 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Venezia

Venezia

VENEZIA — Portava il saio, come il più classico dei fraticelli, e chiedeva l’elemosina insieme a due “confratelli”. Solo che non era un frate. E’ accaduto a Venezia.

A smascherare il falso frate sono stati gli agenti della polizia locale. L’uomo mendicava insieme ad altri due complici proprio davanti al comando della polizia municipale.

Il falso religioso chiedeva l’elemosina vestito da frate, con tanto di saio, cordone bianco, rosario al collo e cestino contenente immagini. Presto però le voci di quartiere si sono ricorse e i vigili hanno fatto alcuni controlli.

Ebbene, gli agenti hanno scoperto che il sedicente frate in realtà era privo di voti religiosi. L’uomo è stato sanzionato.

Anziano muore travolto da un treno in partenza

Dramma alla stazione del Brennero BOLZANO -- Tragedia ieri pomeriggio alla stazione Brennero, al confine fra Italia e Austria. Un ...

Moldavo ubriaco uccide un pedone e rischia linciaggio

Ubriaco al volante uccide un pedone a Torino TORINO -- Ha rischiato il linciaggio e deve accendere un cero alla Madonna se le ...