iscrizionenewslettergif
Esteri

Disastro Boeing, sbalzate sulla pista: salve 2 hostess

Di Redazione11 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'incidente aereo di San Francisco

L’incidente aereo di San Francisco

SAN FRANCISCO, Usa — Sono state sbalzate fuori quando l’aereo ha impattato la pista e ha perso la coda. Si sono miracolosamente salvata le due assistenti di volo che si trovavano a bordo del Boeing 777 della Aviana Airlines distrutto durante l’atterraggio all’aeroporto di San Francisco.

Secondo quanto reso noto dagli investigatori della Ntsb (l’ente federale che si occupa della sicurezza dei voli), le due assistenti di volo si trovavano sui loro seggiolini nella parte posteriore del jet quando è accaduto l’incidente, dovuto, a quanto pare, all’erroneo inserimento del pilota automatico da parte dei due uomini alla cloche.

Quando l’aereo, troppo lento per la traiettoria di discesa, ha centrato il muretto di protezione che divide la pista dal mare, il cono di coda si è staccato e le due hostess sono state sbalzate sulla pista. Qui le hanno trovate i soccorritori. Ferite ma miracolosamente salve, fra i rottami.

Non è andata così bene a due studentesse cinesi di 16 anni, morte nell’impatto. Sono stati in tutto 180 i feriti.

Il Boeing è atterrato col pilota automatico inserito

Il Boeing è atterrato col pilota automatico inserito SAN FRANCISCO -- Prende sempre più corpo l'ipotesi che sia stato un errore umano a ...

L’attentatore di Boston: sono innocente

L'attentato di Boston BOSTON, Usa -- Mossa a sorpresa dei legali di Dzokhar Tsarnaev, il diciannovenne ceceno accusato ...