iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo a Napolitano: Italia sta per saltare per aria

Di Redazione10 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo nella conferenza stampa oggi in Senato

Beppe Grillo nella conferenza stampa oggi in Senato

ROMA — “Ho ringraziato Napolitano per la gentile accoglienza e per la sollecitudine. Gli ho espresso la mia preoccupazione per la condizione economica, sociale e politica del paese. La nazione è una pentola a pressione che sta per saltare. E il governo si balocca”. Lo ha detto questo pomeriggio il leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo.

“La gente vuole prendere i fucili, i bastoni e sono io a dire proviamo ancora con i metodi democratici. Noi li vogliamo buttare fuori con metodi democratici però poi ci stuferemo. L’Italia è una Caporetto e il Parlamento è esautorato. Il governo fa i decreti legge, il Parlamento approva a comando. Non siamo più una Repubblica parlamentare e forse non siamo più una democrazia” ha aggiunto Grillo.

“Ho detto al Presidente, faccia qualcosa perchè si è preso una responsabilità immane e gli ho chiesto di tornare alle urne se necessario. Mi sono permesso di dire a Napolitano – ha spiegato Grillo – che non si fanno riforme così nei momenti di guerra. Gli ho suggerito di andare in Tv a reti unificate e dire qual è la situazione del Paese: non c’è più tempo”.

“Ho detto a Napolitano che si deve abrogare l’attuale legge elettorale, che è incostituzionale”, ha aggiunto il leader di M5S. “E’ chiaro che non avendo avuto tempo di fare candidature sono entrate in Parlamento persone che non dovevano entrare. Abbiamo fatto sbagli ma abbiamo anche inserito in Parlamento persone oneste in un circuito in cui persone così non si vedevano da anni”.

“Se il Parlamento è così, se non fa nulla allora noi usciremo dal Parlamento” ha detto Grillo. “La gente vuole prendere i fucili, i bastoni e sono io a dire proviamo ancora con i metodi democratici. Noi li vogliamo buttare fuori con metodi democratici però poi ci stuferemo” avverte.

Caso Mediaset, bagarre in aula: parlamento bloccato

Senatori grillini tolgono la giacca in segno di protesta ROMA -- Dopo la richiesta di udienza lampo per la Cassazione, per giudicare il ricorso ...

Ministro Kyenge a Bergamo. La Lega: ingannano gli immigrati

Daniele Belotti BERGAMO -- "In occasione della visita a Bergamo del Ministro Kienge, paladina dello “ius migrandi”, ...