iscrizionenewslettergif
Esteri

Libero scambio: negoziati ok nonostante il “Datagate”

Di Redazione4 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Angela Merkel

Angela Merkel

WASHINGTON, Usa — Per ora le vicende del “Datagate” e dello spionaggio ai danni dei governi europei da parte della Nsa (National Security Agency) restano da spiegare. Tuttavia proseguono i negoziati sul libero scambio fra gli Stati Uniti e la Germania.

Incontri ad alto livello dovranno chiarire al più presto i termini del Datagate, ma intanto Barack Obama e Angela Merkel ieri sera, durante una telefonata, hanno ribadito il loro forte sostegno all’avvio dei negoziati per un accordo di libero scambio tra Stati Uniti e Unione Europea.

Contemporaneamente, a Roma toni cordiali tra il ministro degli Esteri italiano Emma Bonino e l’ambasciatore Usa alla tradizionale festa per il 4 di luglio.

Egitto, colpo di Stato: deposto il presidente Morsi

Colpo di Stato in Egitto: piazza Tahrir festeggia IL CAIRO, Egitto -- Colpo di Stato in Egitto. Il presidente Mohammed Morsi è stato ...

Messico, vulcano in eruzione: caos nei voli

Il vulcano Popocatepetl in eruzione CITTA' DEL MESSICO -- Caos nei cieli del Messico per l’eruzione del vulcano Popocatepetl che ...