iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Terremoto allo Ior: si dimettono direttore e vice

Di Redazione3 luglio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo Ior, la banca del Vaticano

Lo Ior, la banca del Vaticano

CITTA’ DEL VATICANO — Nuovo terremoto ai vertici finanziari del Vaticano. Ieri il direttore generale dello Ior Paolo Cipriani e il suo vice Massimo Tulli si sono dimessi.

Le dimissioni sono state accettate dalla Commissione dei cardinali e dal board di sovrintendenza. Le funzioni di direttore generale dell’Istituto sono state assunte “ad interim” dal presidente Ernst von Freyberg, rendo noto la sala stampa vaticana.

“Dopo molti anni di servizio ambedue hanno deciso che questo atto sarebbe stato nel migliore interesse dell’Istituto stesso e della Santa Sede” recita un comunicato del Vaticano.

“Il Consiglio di sovrintendenza e la Commissione dei Cardinali hanno accettato le loro dimissioni e hanno chiesto al Presidente Ernst von Freyberg di assumere ‘ad interim’ le funzioni di Direttore generale con effetto immediato. L’Autorità di Informazione Finanziaria è stata informata”.

“La Commissione speciale sullo Ior, nominata il 26 giugno scorso da papa Francesco, ha preso atto di questa decisione” conclude il comunicato.

Gli Usa spiano anche l’Italia: 4 milioni di dati al giorno

Il quartiere generale della Nsa (National Security Agency) americana ROMA -- Quattro milioni di dati intercettati al giorno. Così gli Stati Uniti spiano l'Italia. ...

Milano: atterra col paracadute in Piazza Duomo

Si lancia col paracadute dalle guglie del Duomo di MilanoMILANO -- La sfida all'altezza e soprattutto alle forze dell'Ordine è stata audace. Un paracadutista ...