iscrizionenewslettergif
Sport

Confederations Cup: la Spagna batte l’Italia ai rigori

Di Redazione28 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Spagna batte l'Italia ai rigori

La Spagna batte l’Italia ai rigori

FORTALEZA, Brasile — E’ la Spagna la seconda finalista della Confederations Cup. Ieri sera la squadra spagnola ha battuto l’Italia ai calci di rigore per 7-6. Decisivo l’errore dal dischetto di Bonucci e la rete realizzata da Jesus Nava.

L’Italia ha comunque giocato una partita più che buona, tenendo testa per i novanta minuti regolamentari più i supplementari alle “furie rosse”. Un po’ meno furie del solito, a dire il vero, causa un caldo infernale e un tasso d’umidità da togliere il fiato.

Il ritmo della partita, soprattutto nel secondo tempo e nei supplementari, è stato molto più lento del solito. Nella prima frazione di gara, ha visto il predominio spagnolo nel possesso palla, ma con un’unica occasione di rilievo per Torres, calciata a lato. L’Italia rispondeva con un goffo colpo di testa di Maggio.

Per il resto la squadra di Prandelli si dimostrava sempre all’altezza, se non meglio, dell’avversaria, spesso superata in velocità in particolare sulla fascia destra. Gli azzurri sprecavano a raffica, con Giaccherini, Gilardino e Maggio.

Nel secondo tempo la squadra di Prandelli copriva bene ogni spazio e non lasciava praticamente occasioni agli spagnoli, se non a 6 minuti dalla fine con Piquet che calciava alto a porta vuota.

I supplementari erano al piccolo trotto. Poi la lotteria dei rigori che ha deciso che in finale con il Brasile andrà la squadra di Del Bosque.

Wimbledon, clamoroso: fuori Federer e Sharapova

Roger Federer eliminato da Wimbledon 2013 WIMBLEDON, Gran Bretagna -- Fuori al secondo turno. Destano scalpore le notizie in arrivo da ...

Lutto nel calcio: è morto Stefano Borgonovo

Stefano Borgonovo MILANO -- Lutto nel mondo del calcio. E' morto Stefano Borgonovo, ex calciatore del Milan, ...