iscrizionenewslettergif
Bergamo

Stop bottiglie in Santa Caterina: ok da Confesercenti

Di Redazione26 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Borgo Santa Caterina

Borgo Santa Caterina

BERGAMO — Il Comune di Bergamo con un’ordinanza ha deciso di vietare la vendita d’asporto di bottiglie di vetro nei locali che costeggiano Borgo Santa Caterina dalle 20 alle 6 del mattino, per venire incontro alle richieste dei residenti della zona, costretti a subire le conseguenze della cosiddetta “movida” cittadina.

Lo stop alle vendite è saluto con soddisfazione da Confesercenti Bergamo. “Eviterà i disagi del passato” ha commentato il responsabile pubblici esercizi dell’associazione Francesco Traini.

“Confesercenti condivide la decisione del Comune di Bergamo di vietare la vendita d’asporto di bottiglie di vetro e lattine in Borgo Santa Caterina dalle 20 alle 6 del mattino” commenta Traini. “Si tratta di un provvedimento che ha lo scopo di prevenire i disagi verificatisi in passato nella zona. L’auspicio è che serva a preservare la quiete pubblica, favorendo al tempo stesso una più serena coesistenza tra i locali pubblici e i residenti”.

“E’ importante che l’amministrazione non abbia emesso misure restrittive sugli orari dei locali notturni e si sia limitata a una semplice disposizione di buon senso, rivolta a tutte le attività di somministrazione di bevande. Un’azione che Confesercenti stessa aveva richiesto nelle riunioni intercorse con la stessa amministrazione” conclude Confesercenti.

Bergamo, arrivano i City Angels

Arrivano a Bergamo i City Angels BERGAMO -- Arrivano anche a Bergamo i City Angels, i volontari di strada d’emergenza in ...

Giovedì prevista pioggia: rinviata “Vivi Bergamo”

Prevista pioggia: rinviata "Vivi Bergamo il giovedì" BERGAMO -- E' stata rinviata a causa del previsto maltempo la prima serata di "Vivi ...