iscrizionenewslettergif
banner-per-bergamoseragif
Bergamo

Commercio prodotti falsi: denunciato egiziano

Di Redazione26 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Questura di Bergamo

La Questura di Bergamo

BERGAMO — Un egiziano di 34 anni è stato fermato ieri dalla polizia locale di Bergamo e accompagnato in Questura e quindi denunciato per ingresso illegale in Italia e commercio di prodotti falsi e ricettazione.

L’uomo è stato bloccato lunedì mattina in via San Giovanni Bosco, durante un intervento volto al contrasto dell’attività di vendita abusiva.

Dai successivi controlli in Questura, l’uomo è risultato essere pregiudicato per reati in materia di contrabbando di tabacchi e clandestinità.

L’egiziano ha spiegato di aver acquistato le 23 confezioni di profumo contraffatte, a Milano, da alcuni rumeni. Quindi si era recato al mercato della Malpensata di Bergamo, nel tentativo di metterli in vendita.

Atb: approvato il bilancio, si studia il futuro

Il presidente di Atb Fabrizio Antonello BERGAMO -- L’assemblea dei soci Atb, riunitasi questa mattina nella sede di via Gleno, ha ...

Bergamo, arrivano i City Angels

Arrivano a Bergamo i City Angels BERGAMO -- Arrivano anche a Bergamo i City Angels, i volontari di strada d’emergenza in ...