iscrizionenewslettergif
Salute

Sla: un casco per decifrare i pensieri

Di Redazione24 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un casco speciale per i malati di Sla

Un casco speciale per i malati di Sla

Uno speciale casco in grado di tradurre i pensieri dei malati di Sla in parole.

La scoperta eccezionale si chiama “Brindisys” e arriva direttamente dal convegno organizzato dall’Associazione per la ricerca sulla Sla (Arisla), realizzato dai ricercatori della Fondazione Irccs Santa Lucia di Roma.

Il sistema si avvale di appositi elettrodi che riescono a decifrare i segnali inviati dal cervello del malato di Sla che in questo modo può comunicare anche nella fase piu’ avanzata della malattia.

Cancro: come si previene infertilità femminile

Esistono reazioni chimiche specifiche di molecole che riescono a impedire la morte degli ovociti immaturi. ...

Farmacisti: allarme mercato parallelo dei medicinali

Rastrellano farmaci e li rivendono all'estero: allarme dai farmacistiL'indagine è locale, il problema nazionale. Federfarma Salerno ha istituito una commissione ad hoc che ...